Chi è Sean Penn? Vita privata, figli, compagna, origini, patrimonio

0
25

Un grande nome del cinema e una vita tribolata: vediamo chi è Sean Penn. L’attore nasce a Los Angels il 17 agosto 1960. È figlio del regista Leo Penn. Il nonno paterno aveva origini spagnole, infatti il cognome veritiero era Piñón, ma di religione ebraica. La madre di Sean aveva origini italo-irlandesi.

Vita privata

Penn frequentò la Santa Monica High School, iniziando da subito a filmare cortometraggi con i suoi amici di scuola, e di vicinato. Nell’agosto del 1985, dopo il suo primo matrimonio con la cantante Madonna, sposata a Malibù, la sua vita inizia ad essere motivo di interesse per i media. Recitano insieme nel film Shanghai Surprise, e Madonna nel suo terzo cd dedica una canzone a Sean True Blue, definendolo nelle parole del testo il ragazzo più “cool” del mondo. La relazione tra i due viene, segnata da violenti scontri con la stampa dove Penn aggredì un fotografo, e per questo fu arrestato, e scontò una pena di 60 giorni in carcere. La pena poi venne ridotta a 33 giorni.

Dalla stessa Madonna due anni dopo nel 1989 fu accusato, e denunciato per violenze domestiche. La coppia si divise, e si ebbe firmato il divorzio. Altre sono state le unioni, ed i matrimoni dell’attore. Nel  1996, dopo un fidanzamento durato sette anni  sposa l’attrice Robin Wrigth da cui ha due figli: Dylan, e Hopper Jack. A fine 2007, annunciano la separazione. Ci saranno poi tra i due, diverse riappacificazioni per poi arrivare al divorzio definitivo nel 2010. Altre poi sono state le sue fiamme, durate poco tempo come Scarlett Johansson, Greta Scacchi e Vincent D’Onofrio che sposa nel 2020, per divorziare nel 2021.

Carriera

L’ esordio come attore è nel 1974 in un episodio della serie La casa nella prateria. Ma se si vuole parlare di debutto cinematografico, si deve poi attendere il 1981 nella pellicola Taps- Squilli di rivolta. Si specializza, nel ruolo di cattivo ragazzo con il film Bad Boy ambientazione da riformatorio. Poi altro cattivo ragazzo nella pellicola A distanza ravvicinata del 1986, che racconta le vicende di un ragazzo succube del padre delinquente. Debutta alla regia nel 1991, con Lupo Solitario, a cui segue poi a distanza di 5 anni con 3 giorni per la verità.

È il protagonista di Dead Man Walking, con la regia di Tim Robbinson. La pellicola gli vale la premiazione all’Orso d’argento di Berlino, e la candidatura come migliore attore protagonista agli Oscar. Alternata la recitazione, alla regia, vincendo nel 2003 la Coppa Volpi a Venezia per La Promessa, e per lo stessa l’anno dopo vince L’oscar come migliore attore protagonista, e un Golden Globe con il Film Mistic River di Clint Eastwood: dove ha il ruolo di un padre di famiglia ex criminale, la cui vita viene sconvolta con l’assassinio della figlia. Con Nicole Kidman, nel 2005 lo troviamo in The Interpreter, film girato nel Palazzo di Vetro Dell’ ONU messo a loro disposizione da Kofi Annan. Uno dei film però che si fa più ricordare di tutti è Mi chiamo Sam, di Jessy Nelson.

Patrimonio

Nel 2020 sembrava che la carriera dell’attore fosse giunta alla fine. Ma ciò non è accaduto, per fortuna. Secondo la lista di People With Money; Sean Penn è stato l’attore più  pagato al mondo tra, dicembre 2021 a dicembre 2022. Si stima, infatti per lui un patrimonio netto di circa 145 milioni di dollari.

Continua a leggere su ExpoCamper