Quando esce Blonde? Data ufficiale, cast, trama, streaming, anticipazioni

0
147

E’ una delle icone pop del secolo scorso ed ancora una delle più amate star di Hollywood a distanza di 60 anni dalla sua morte. Per questo motivo il film su Marilyn Monroe era tra le opere più attesa di questa stagione autunnale, non solo sulla piattaforma di Netflix. In tanti si sono chiesti quando sarebbe uscita la pellicola, dopo l’anteprima per addetti ai lavori al Festival del Cinema di Venezia. Ebbene, il grande giorno è arrivato.

Da oggi, 28 settembre, Netflix ha pubblicato nel suo catalogo il film Blonde, biopic sulla vita di Marilyn Monroe, deceduta all’età di 36 anni. Se l’attesa degli abbonati al colosso della streaming era tanta, la delusione dei cinefili non è mancata: molti ritenevano che un film atteso come quello realizzato dal regista Andrew Dominik sulla bionda più amata d’America meritasse un’uscita nei cinema.

Il film scava nel profondo nella vita di una donna, nata come Norma Jeane Mortenson Baker, questo il suo nome completo, il 1° giugno 1926 a Los Angeles e venuta a mancare, a pochi chilometri da luogo di nascita, nel 1962 quando ormai era un’icona mondiale conosciuta come Marilyn Monroe.

Cast stellare

La pellicola è basata sul libro omonimo di Joyce Carol Oates e quindi è centrale nel racconto il rapporto difficile con la madre. L’opera è un continuo rimpallo tra il volto pubblico di Marilyn e i suoi drammi personali, con tanto di storie d’amore eclatanti.

Detto dell’uscita prevista per il 28 settembre, soffermermiamoci sul cast che è di assoluto livello. Norma Jeane (O Marilyn Monroe) è stata interpretata da Ana de Armas, di origine cubana, che ricorda la diva ne fisico e che per l’occasione si è ovviamente fatta bionda. Di grande spessore l’attore scelto per vestire i panni del drammaturgo Arthur Miller: si tratta di Adrien Brody.

Curiosità anche per il ruolo di Joe Di Maggio, il campione di baseball italoamericano e marito più celebre dell’attrice: per vestire i panni dello sportivo è stato scelto Bobby Cannavale. Grande curiosità anche per Mister President: chi ricorderà agli spettatori la presenza di John Fitzgerald Kennedy nella vita di Marilyn? Caspar Phillipson interpreterà l’inquilino della Casa Bianca, ucciso a Dallas nel 1963.

L’anteprima

Il film ha ottenuto diverse recensioni positivi all’edizione numero 79 del Festival del Cinema di Venezia, dove è stato presentato in anteprima. I critici lo hanno ritenuto un biopic davvero singolare per la capacità del regista Andrew Dominik di alternare bianco e nero e formati di schermo, adeguandoli ai tempi della narrazione. Grandi consensi anche per l’attrice Ana De Armas, che aveva l’onere di essere Marilyn e Norma, in questo continuo parallelismo tra pubblico e privato.

Che il film abbia avuto un sforzo produttivo importante era facile intuirlo non solo dal cast, ma anche dai produttori, tra i quali campeggi anche Brad Pitt. Le riprese peraltro sono andate avanti per ben due anni, dal 2019 al 2021, a Los Angeles, la città dove la Monroe è nata e ha vissuto la sua epopea. La curiosità era montata fin da luglio, quando il colosso della N aveva rilasciato un trailer con alcune immagini del film.