Chi è Monica Giandotti? Vita privata, altezza, stipendio, famiglia

0
76

Nel giro di pochi anni è diventata da componente della redazione un volto familiare ai telespettatori soprattutto dei programmi mattutini di casa Rai. Andiamo a vedere chi è Monica Giandotti, conduttrice della trasmissione Agorà sui Rai 3.

La giornalista e presentatrice televisiva Monica Giandotti nasce a Roma, sotto il segno zodiacale dei Gemelli, il 23 maggio 1978. La 44enne presentatrice è alta 1,77 e pesa 64 chili. Ha seguito quella che era la sua aspirazione fin da bambina, quando cominciò a sviluppare la sua propensione per la scrittura. Nel corso degli anni è diventata una giornalista affidabile e apprezzata anche per il garbo col quale conduce i talk-show, i dibattiti politici e alcuni approfondimenti. Non è un caso che la Rai l’abbia indicata per prendere l’eredità dell’esperta collega Luisella Costamagna alla guida del programma mattutino Agorà.

La carriera

Il suo profilo instagram, la_giando, dove alterna scatti di vita familiare e privata ad immagini relative al suo lavoro, può vantare oltre 18mila follower. La sua carriera è cominciata poco dopo il diploma: Monica Giandotti ha cominciato a fare la gavetta realizzando servizi per le tv private romane.

La prima conduzione di un talk show politico le viene affidata nel 2000, quando ha appena 22 anni da Canale 10. In contemporanea agli impegni lavorativi, riesce ad ottenere prima un master in Diritto Europeo e poi, presso l’Università degli Studi di Teramo, un dottorato di ricerca. La svolta della sua carriera arriva quando viene chiamata dal gruppo di Michele Santoro, col quale contribuisce alla realizzazione di Anno Zero.

Nel 2010 comincia a condurre anche il Tg3. Su Rai 3 le viene affidata la conduzione del programma Agora Estate che porta avanti fino al 2019. I buoni risultati e l’ottimo riscontro le valgono il passaggio alla prima rete nazionale: conduce, insieme al giornalista Marco Frittella, il programma UnoMattina. A giugno viene deciso il suo ritorno a Rai 3, dove le viene affidata nuovamente la conduzione di Agorà.

Monica Giandotti ha collaborato e presentato anche diversi eventi. Tra i più significativi c’è Notte di Luce a Cremona, festival che sancì la ripartenza in un luogo simbolo dopo il lockdown.

La sua famiglia

Monica Giandotti è sposata con un collega. E’ legata, infatti, sentimentalmente a Stefano Cappellini, giornalista che ha vissuto la sua carriera soprattutto all’interno dei quotidiani. E’ stato caporedattore de Il Messaggero e ha collaborato con la Repubblica, Il Riformista e Liberazione. 

Il loro è un rapporto duraturo e sereno, coronato nel 2018 dalla nascita del loro primogenito. Nel 2018 Monica ha dato alla luce il piccolo Giulio, che ora ha 4 anni. La Giandotti è legata da un rapporto di grande amicizia con un’ex conduttrice di Agorà: tra le sue migliori amiche nel mondo della tv c’è, infatti, Serena Bortone, attualmente presentatrice di Oggi è un altro giorno su Rai 1.

Nel corso della sua carriera ha realizzato servizi di grande impatto mediatico: su tutti citiamo quello intitolato La peggio gioventù e la testimonianza diretta della rissa alla protesta degli operai Fincantieri di Genova nel 2010. In riferimento al suo stipendio non ci sono conferme ufficiali: secondo indiscrezioni la Giannotti guadagnerebbe dalla Rai la cifra di 70mila euro all’anno.

Continua a leggere su MigliorTelevisore