martedì, Aprile 16, 2024
HomeMondoChi è la moglie di Luca Ward, tutto su Giada Desideri: età,...

Chi è la moglie di Luca Ward, tutto su Giada Desideri: età, lavoro e figli

Giada Desideri è la moglie di Luca Ward. La donna è insieme al famoso doppiatore dal 2006 anche se i due hanno deciso di sposarsi solo nel 2013. Si sono uniti con una doppia cerimonia il 7 luglio in Campidoglio e il seguente 10 a Fregene. Inoltre la coppia ha messo al mondo anche due ragazzi che hanno deciso di chiamare Lupo e Luna. Sempre lontani dai media non hanno mai voluto pubblicizzare la loro storia senza farsi fotografare in continuazione e utilizzando poco i social network, decidendo dunque di dividere la vita personale da quella pubblica.

I due sono stati uniti anche dalla stessa passione per lo spettacolo in quanto oltre che professionisti grandi amanti sia del cinema che della televisione. Così sono riusciti a raggiungere il cuore di un pubblico che ha grande passione per loro due anche se non sono mai venuti fuori a raccontare fatti personali o situazioni delicate alla loro vita. Ora però andiamo ad approfondire la figura della donna.

Giada Desideri, chi è la moglie di Luca Ward?

Giada Desideri è nata come Maria Giada Faggioli il 15 gennaio del 1973 a Roma, ha dunque da poco compiuto cinquant’anni e ne ha tredici in meno del marito. Nonostante questo la loro relazione non ha mai risentito della differenza d’età, riuscendo sempre e comunque a trovare i giusti contorni e così ad apprezzare la vita e l’affetto che nel tempo sono riusciti a dimostrarsi.

Giada è un’attrice di grande spessore che a tredici anni fu scoperta da un fotografo della Ford Model Agency di New York e successivamente lanciata da Luigi Comencini che la scelse per interpretare il ruolo di Crisolinda nel film Un ragazzo di Calabria anche se nel cast all’epoca veniva chiamata ancora Giada Faggioli. Alla fine degli anni ottanta ha studiato recitazione a Los Angeles iniziando a recitare anche a teatro con grandissimi risultati, debutto in Le Sirene di Valeria Moretti per la regia di Lucia di Cosmo. Proprio in quel periodo debutta anche sul piccolo schermo partecipando alla seconda stagione della serie cult I ragazzi del muretto. Da quel momento inizia ad alternarsi tra teatro e tv, riuscendo a raggiungere risultati eccellenti anche grazie agli studi nel 1994 a Los Angeles al Lee Strasberg Theatre Institute dove si ferma per due anni. Nel 1996 inizia a far parte di Un Posto al Sole e reciterà in altre serie come Una donna per amico e Don Matteo.

Le parole di Luca

Luca ha sempre dimostrato parole di grande affetto nei confronti della moglie, dimostrandosi uomo umile e di cuore. La figlia Lua ha affrontato la Sindrome di Marfan e la moglie ha preso una decisione che Luca ha raccontato a Verissimo: “Quando un figlio nasce con una patologia in un modo o nell’altro ti senti responsabile. Per me è stata una vera mazzata, non riuscivo a metabolizzare il tutto. Mia moglie è stata fortissima. Appena ha saputo tutto ha immediatamente capito la gravità ed è stata lei a prendere in mano tutto, è diventata il capofamiglia. Ha deciso di lasciare il lavoro per dedicarsi ai figli e lei aveva studiato tantissimo, un’attrice davvero fantastica”.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments