sabato, Febbraio 24, 2024
HomeSportCuriosità statistiche, miti e leggende di Champions League

Curiosità statistiche, miti e leggende di Champions League

Le protagoniste del torneo più seguito d’Europa sono diverse e non mancano le curiosità che hanno alimentato la storia di quella che un tempo era la Coppa dei Campioni. Alcune curiosità riguardano i record assoluti e le statistiche all time, altre riguardano miti, leggende e persino maledizioni.

Mentre le quote Champions League sulle squadre favorite per la vittoria finale continuano a delinearsi nel palinsesto, Benfica e Chelsea staccano il biglietto per volare ai Quarti, il Napoli continua a mettere record su record ma la favorita assoluta rimane la squadra guidata da Pep Guardiola, insieme alla stella norvegese Haaland.

Il Benfica e la Maledizione dei 100 anni

Era la metà degli anni ’60 quando Béla Guttmann veniva esonerato dal Benfica, dopo aver vinto con i portoghesi 2 Champions League consecutive nel 1961 e nel 1962. Non ci pensò due volte a lanciare la maledizione secondo cui nessuna squadra portoghese avrebbe vinto mai più 2 Champions League consecutive e il Benfica non avrebbe conquistato questo trofeo per almeno 100 anni. Anche se mancano ancora 40 anni abbondanti per la fine dell’anatema, il Benfica si sta dimostrando una squadra all’altezza della competizione, e ha già segnato 23 gol nelle prime 8 gare della Champions 2023.

Ancelotti e il Real Madrid: i più vincenti di sempre

Le quote vincente Champions League 2023 su Betfair danno i Real Madrid a 7, Vinicius Junior Capocannoniere è quotato a 4.5 mentre Benzema a 41.

Il Real è la squadra più vincente di sempre con ben 14 Champions League in bacheca, guidata dall’allenatore più forte in Europa, Carletto Ancelotti, che non solo ha conquistato 4 Champions nella sua carriera da Commissario Tecnico, ma ha vinto anche tutti i campionati più importanti in Europa: Serie A, Premier, Ligue 1, Liga e Bundesliga.

Tradizione milanese: i Diavoli al secondo posto fra i più vincenti all time

Dopo il Real Madrid, la squadra più vincente nella storia della Champions League è il Milan con 7 trofei. La tradizione milanese è onnipresente nelle classifiche, infatti, Milano possiede 10 Champions comprese le 3 dell’Inter, ultima squadra italiana a vincere la competizione nel 2010. Non è un caso se molti giocatori milanisti sono presenti nelle classifiche all time dei calciatori italiani più vincenti di sempre in questo torneo.

I calciatori italiani più vincenti in Champions

Il più vincente di tutti i tempi è Fancisco Gento, calciatore del Real Madrid con ben 6 trofei fra il 1956 e il 1966. Al secondo posto ci sono diversi calciatori come Bale, Cristiano Ronaldo, Carvajal, Caseimiro, tutti con 5 trofei in bacheca.

Tra gli italiani più vincenti spiccano Maldini e Costacurta con 5 Champions League, seguiti da Franco Baresi, Donadoni, Galli e Tassotti, con 3 trofei: tutti calciatori Rossoneri.

Lo strano caso dei Tricky Trees

Il Notthingam Forest è entrato nella leggenda per aver vinto il 100% delle Coppe dei Campioni a cui ha partecipato, trionfando nel 1979 e nel 1980. Le curiosità sono diverse, non solo la squadra inglese ha partecipato soltanto a queste due edizioni, ma ha vinto la prima Champions da neopromossa e dopo il 1980 è stata retrocessa fino alla terza serie inglese.

RELATED ARTICLES

Most Popular

Recent Comments