domenica, Gennaio 29, 2023
Google search engine
HomeEconomiaQuanto guadagna un pizzaiolo? Stipendio in Italia, all'estero

Quanto guadagna un pizzaiolo? Stipendio in Italia, all’estero

C’è una differenza sostanziale tra un pizzaiolo che lavora in Italia ed uno che lavora all’estero. Infatti, lo stesso mestiere qui in Italia non riceve la stessa retribuzione ed importanza che invece riceve all’estero, dove si cerca sempre personale professionale e qualificato. Per questo motivo vogliamo scoprire insieme quanto guadagna un pizzaiolo e quali sono le differenze di guadagno con l’estero.

Lo stipendio pizzaiolo in Italia è diverso a seconda del prestigio della pizzeria e dell’esperienza della persona. Essendo l’Italia la patria della pizza ci sono pizzerie ad ogni angolo che si competono il titolo di migliore della zona. I clienti quindi hanno una vasta scelta, cosa che invece all’estero non avviene e dove un pizzaiolo qualificato può fare la differenza. Vediamo come funziona.

Quanto guadagna un pizzaiolo professionista

In Italia lo stipendio di un pizzaiolo dipende direttamente dalla sua esperienza sul campo. Questa figura professionale viene richiesta in tantissimi ambienti, dalle pizzerie ai ristoranti per arrivare anche alle navi da crociera, ed è sempre immancabile. Il guadagno pizzaiolo in Italia parte da 800 euro al mese, uno stipendio più basso rispetto alla media nazionale. Ma può arrivare anche a 2000 euro al mese a seconda del posto in cui si lavora e dell’esperienza del professionista.

Infatti, 800 euro al mese sono la retribuzione pizzaiolo entry level. Già dopo il primo o i primi due anni è possibile che vari lo stipendio e aumenti fino a 1200/1300 euro al mese. Così continua a crescere lo stipendio a seconda dell’esperienza per raggiungere circa 2000 euro al mese con oltre vent’anni di esperienza.

Le cose cambiano quando il pizzaiolo è anche il titolare della pizzeria o del ristorante in cui lavora. In questo caso bisogna capire quanto guadagna una pizzeria per prevedere gli ingressi di un pizzaiolo/titolare. Si tratta di una fonte di guadagno perfetta per tutti gli appassionati che anziché lavorare per altre persone decidono di sfruttare la propria arte. Infatti, una pizzeria funzionante può incassare circa 1000 euro al giorno che possono aumentare di molto nei weekend. Anche in questo caso tutto dipende dalla grandezza del ristorante, dal numero di coperti e dalla previsione o meno del servizio d’asporto. Sicuramente però parliamo di un guadagno giornaliero che copre circa uno stipendio mensile di un pizzaiolo.

Differenze con l’estero

Vediamo adesso però quanto guadagna un pizzaiolo a Londra, uno stipendio che non ha nulla a che vedere con la media nazionale.

Lo stipendio pizzaiolo Svizzera varia fino a 4000 euro al mese. Come abbiamo già accennato, non c’entra nulla con la media nazionale, così come il resto degli stipendi per qualsiasi altro tipo di lavoro. Il netto mensile per un pizzaiolo raggiunge invece circa 2500 euro in Canada e 2000 euro sia in Germania che a Londra.

È uno dei mestieri più richiesti all’estero in tutte le pizzerie e i ristoranti che hanno intenzione di offrire un servizio di qualità ai propri clienti. Esistono tantissimi ristoranti italiani all’estero che richiedono una figura professionale che si occupi di cucina e pizzeria in modo da esportare i sapori italiani originali.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments