lunedì, Novembre 28, 2022
Google search engine
HomeLifestyleOggi 23 novembre è San Clemente: frasi, immagini e auguri da dedicare

Oggi 23 novembre è San Clemente: frasi, immagini e auguri da dedicare

Quando arriva il mercoledì la settimana può considerarsi a metà percorso, quindi avanti tutta! Oggi, mercoledì 23 novembre, la chiesa cattolica e ortodossa celebrano un Santo di cui purtroppo non si conosce molto, ma quel poco che ci perviene è degno di interesse. Stiamo parlando di S Clemente Papa, il primo papa della storia della chiesa.

Il santo di oggi si è distinto per aver compiuto dei prodigi che hanno del leggendario. Vale quindi la pena approfondire meglio la storia di San Clemente, i cui passaggi più salienti saranno narrati di seguito. In questo mercoledì 23 novembre, non ci si può dimenticare di tutti coloro che portano il nome Clemente, poiché oggi è il loro onomastico.

Cenni storici sul santo di oggi

Clemente nacque a Roma intorno all’anno 30 da una famiglia di origine ebraica. Fu uno dei discepoli più vicini a San Pietro, del quale ammirava la sua professione di fede, una passione che a Clemente gli valse una grande riconoscenza e l’inizio del sacerdozio.

Il giovane seppe distinguersi per la sua competenza nel quotidiano e presto ricevette l’incarico di diventare Papa. L’imperatore Traiano, che non tollerava la missione di evangelizzazione di papa Clemente, condannò il pontefice ai lavori forzati a Cherson, sul Mar Nero. Durante la prigionia, il Santo Padre compì un miracolo: dissetò migliaia di uomini stremati dal caldo e dalla fatica.

In quell’occasione tanti pagani si convertirono al Cristianesimo e Traiano inasprì la sua intolleranza. L’imperatore volle porre fine alla vita di Clemente, condannandolo all’annegamento con un’ancora al collo. Anche nella morte si compì un prodigio: le acque nel Mar Nero miracolosamente si divisero per rivelare una tomba in marmo bianchissimo dove San Clemente era sepolto.

San Clemente al Laterano, frasi e immagini da dedicare

Le spoglie del Santo, stando alle fonti religiose, sarebbero state portate a Roma dagli apostoli slavi Cirillo e Metodio. La data del 23 novembre, scelta per la celebrazione di Clemente Papa, corrisponde al giorno in cui il santo fu sepolto nell’omonima basilica di San Clemente a Roma. Cogliamo l’occasione per indicare di seguito un elenco di auguri da dedicare a tutti i Clemente, buona caccia all’ispirazione più bella!

”Clemente significa ”gentile, indulgente”: sapevo che eri una persona speciale, e adesso ho anche la conferma da significato del tuo bellissimo nome! Buon onomastico amore mio!”

”Felice onomastico Clemente: il tuo è davvero un nome speciale, e non poteva che appartenere ad una persona unica!”

”All’amore mio più dolce: che ti giungano come una carezza i miei auguri più affettuosi per San Clemente! Buon onomastico amore mio!”

”Oggi è una data speciale, il calendario mi ricorda che si festeggia il tuo nome: buon onomastico tesoro mio, auguri per S. Clemente!”

”Il suono del tuo nome mi rimanda alla mente subito te: potrà essere anche molto diffuso, ma tu l’hai reso davvero unico e speciale! Buon onomastico Clemente!”

”Felice onomastico Clemente: il tuo è davvero un nome speciale, e non poteva che appartenere ad una persona unica!”

”Il tuo nome, nel mio cuore, indelebile emozione.”

A. Pianura

 

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments