Quanto costa Jeep Renegade? Prezzo, offerte, consumi, pro e contro

0
55

Rappresenta una delle scommesse vinte nella categoria Suv dell’ultimo decennio. Stiamo parlando della Jeep Renegade, una delle più apprezzate di questo segmento di mercato anche nelle sue varianti 4×4. In attesa del lancio del nuovo modello 2023 e dalla rivoluzione elettrica, questo potrebbe essere un momento ancora propizio per acquistare una vettura che ha riscosso grandi consensi. Coi vari modelli di Renegade Jeep è entrata nella sua età dell’oro in Europa.

Jeep Renegade offerte

Quanto costa Jeep Renegade 2020? Partiamo dal pressuposto che è praticamente impossibile portare via questa auto nuova con meno di 20mila euro. Dove la trovo al prezzo più basso possibile? Attualmente per Jeep Renegade offerta più vantaggiosa prevede un esborso di 18900 euro per l’allestimento Longitude My 2022. E’ ovvio che se vogliamo avere un motore degno della vettura e un minimo di optional il prezzo lieviterà. Restano competitivi i consumi con un 18,5 km/l in tratti autostradali.

Tenendo conto degli incentivi e dei vari modelli, possiamo affermare che i modelli di Jeep Renegade partono da 24450 euro. Facciamo ora un raffronto tra le diverse cilindrate ed i tipi di motore. Per una Jeep Renegade diesel multijet 1.6 da 130 cv si spenderanno 28900 euro per la versione Longitude e 31200 per la Jeep Renegade Limited da listino. Considerando l’attuale oscillazione dei prezzi forse è meglio scegliere un motore a benzina che consente anche di puntare su una cilindrata minore. Il turbo 1.0 è la base della Renegade Longitude a 25400 euro, mentre la Limited arriva a 27700 euro.

Detto dei motori tradizionali, passiamo agli ibridi e qui i costi salgono. Un 1.5 turbo e-Hybrid parte da 32500 euro. Il massimo si raggiunge con la 4Xe da 240 Cv che da listino costa 40200 euro: per la versione Trailhawk se ne dovranno sborsare però 44200. Quest’ultimo modello ha. rispetto agli altri, un assetto rialzato di 20 cm ed è disponibile anche con cambio automatico a 9 marce ridotte.

Jeep Renegade motore

Se Jeep Renegade è il suv più venduto in Italia ed in gran parte d’Europa sicuramente i punti a favore sono tanti. L’ampia gamma rende soddisfatto qualsiasi acquirente da chi cerca un motore piccolo 1.0 turbobenzina a quanti vogliono prestazioni più importanti. Esteticamente ha il grande merito, rispetto a concorrenti sul mercato, di essere un suv compatto e con finiture molto curate.

Due sono i difetti ravvisati. Anche nella nuova Renegade dimensioni del bagagliaio sono ridotte di altre vetture di questo segmento di mercato. In autostrada, oltre una certa velocità, si avverte un fruscio. Gli ultimi restyling hanno reso il design ancora più accattivante. Iconica la calandra anteriore con le sette feritoie e i fari anteriori di forma circolare.

Gli interni della Renegade, omologati per cinque persone, sono giudicati comodi e ricchi di funzioni. Buona visibilità sia per il quadro strumenti da 7 pollici a colori che per il display touchscreen da 8,4 pollici con uconnect. Il bagagliaio, come detto, non è il più spazioso della categoria, ma con 350 litri è comunque utilizzabile in maniera agevole per le esigenze di una famiglia.

I dodici modelli diversi attualmente presenti sul mercato consentono di abbracciare un’ampia gamma di automobilisti e sono forse il vero segreto del successo di quello che è diventato il suv più amato dagli italiani.