Chi è il successore della Regina Elisabetta? Figli, lutto, vita privata

0
46

Nessuna sorpresa e soprattutto nessuna deviazione dalla linea di successione che peraltro è molto chiara. Il nuovo Re di Inghilterra sarà Carlo, il primogenito della defunta Regina Elisabetta II ed il primo ad accorrere insieme alla compagna Camilla, al capezzale della sovrana.

Sarà il sovrano più anziano ad essere incoronato nella storia del regno dall’alto dei suoi 73 anni e, così come la madre, ha scelto di conservare il nome di battesimo anche da regnante. Il principe sarà incoronato infatti come Carlo III: un dettaglio che non sorprende quanti hanno vissuto in contemporanea al regno di Elisabetta II, un po’ meno gli inglesi. Prima di Queen Elizabeth, infatti, era abitudini dei regnanti farsi chiamare, una volta incoronati, con nomi diversi da quelli di battesimo.

La vita privata

Carlo diventa re nonostante un perfido gioco del destino lo unisca allo zio materno Edoardo VIII che abdicò, rinunciando al regno, per sposare una divorziata. In quel caso era l’americana Wallis Simpson, nel suo la compagna di una vita, Camilla Shand ora 75enne e già sposata con Andrew Parker Balls. Alla luce di ciò, nel corso della sua vita, Carlo ha temuto più volte di perdere il regno a favore del figlio William, dato da molti come futuro re e molto amato: la linea di successione, però, non perdona.

Le leggi del Regno Unito prevedono infatti che a succedere al trono sia sempre il discendente più diretto del re defunto. Lo era Elisabetta quando nel 1952 dovette succedere al padre, Re Giorgio V, morto prematuramente. Lo è, 70 anni dopo, Carlo. Lo sarà con ogni probabilità nemmeno troppo tardi William. Il regno di Carlo, che comincia all’alba dei 73 anni, non potrà essere certo longevo come quello di sua madre.

La linea di successione tiene rigorosamente conto dell’ordine di nascita: dopo Carlo, c’è il principe William e poi in subordine il nipotino George, in quanto primogenito, seguito dai fratellini Charlotte e Louis. Henry, nonostante le evidenti fratture con la casa reale, è sesto nella gerarchia, ma potrebbe ulteriormente slittare di posizione in caso di altri figli di William e Kate Middleton.

La linea di successione

La linea di successione prevede, alla morte della regnante, prevede quest’ordine: il principe Carlo (1948) primogenito di Elisabetta e Filippo; il principe William (1982), primogenito di Carlo e Diana; il principino George (2013), primogenito di William e Kate Middleton; la principessina Charlotte (2015), secondogenita di William e Kate; il principino Louis (2018), ultimo figlio di William e Kate.

Il sesto come detto è Harry (1984), duca di Sussex e secondo figlio di Carlo e Diana; poi ci sono Archie (2019), primogenito di Harry e Meghan Markle; Lilibet (2021), secondogenita di Harry e Meghan; il principe Andrea (1960), duca di York e terzo figlio di Elisabetta II; la principessa Beatrice (1988) primogenita di Andrea e Sarah Ferguson; Sienna Mapelli-Mozzi (2021), figlia di Beatrice ed Edoardo Mapelli-Mozzi; la principessa Eugenia (1990), secondogenita di Andrea e Sarah Ferguson; August Brooksbank (2021), figlio della principessa Eugenia; il principe Edoardo (1964), ultimo figlio di Elisabetta e Filippo; il visconte Severn VisJames (2007), figlio di Edoardo; lady Louise Windsor (2003), figlia di Edoardo; la principessa Anna (1950), figlia della defunta Regina Elisabetta; Peter Phillips (1977), figlio della principessa Anna; Savannah Phillips, (2010), prima figlia di Peter ed Isla Phillips (2012), seconda figlia di Peter.