giovedì, Agosto 11, 2022
Google search engine
HomeSportQuante calorie si consumano con il Beach Volley? In un'ora, a partita,...

Quante calorie si consumano con il Beach Volley? In un’ora, a partita, per allenamento

Uno degli sport più praticati in assoluto in spiaggia è il beach volley. Diciamoci la verità, uno sport, che tutti nella vita qualche volta abbiamo provato a praticare, anche soltanto per puro divertimento. Il beach volley è uno sport divertentissimo che coinvolge persone di tutte le età, ma non solo. Praticare beach volley, anche soltanto per gioco, è anche un toccasana per la forma fisica, una partita a Volley Beach aiuta a perdere parecchie calorie.

Se questo argomento ti appassiona e vuoi saperne di più, puoi approfondirla sul sito calciomercatolive.net

I benefici del Beach Volley

Il beach volley è detto anche Sand Volley, questo perché è uno sport che si pratica sulla spiaggia sabbiosa. È proprio l’attrito con la sabbia che permette di fare uno sforzo e movimenti più pesanti che permettono di consumare più calorie e avere una tipologia di allenamento molto più intensa rispetto a molti altri sport.

Una partita beach volley comportano pertanto benefici sia a livello fisico che a livello mentale sono un toccasana per il nostro fisico. Tra gli aspetti di miglioramento principale dovuti al gioco del Beach Volley troviamo: un maggior consumo di calorie, un aiuto per il miglioramento della coordinazione corporea, benefici alla circolazione sanguigna. Miglioramento del respiro, accelera il metabolismo e ci aiuta nel miglioramento del nostro equilibrio.

Questi sono gli aspetti di natura fisica, ma le partite beach volley permettono di avere miglioramenti anche sul nostro stato di salute mentale, Infatti, il beach volley ci permette di: migliorare l’umore grazie alla produzione della serotonina durante il gioco, ci permette di avere una maggiore socialità Grazie alle partite di squadra beach volley. Inoltre, proprio la produzione della serotonina, ci aiuta a diminuire lo e ci fa divertire.

Le calorie che si possono consumare

Indossa un costume beach volley o un semplice costume che ti permetterà di giocare comoda e inizia a far lavorare il tuo fisico e a fargli consumare calorie. Si stima che, prendendo come riferimento una persona sana di circa 60 kg, con una vita regolare, in un’ora di beach volley, si possono consumare tra le 400 e le 500 kcal. Chiaramente queste ultime variano in base alla tipologia di vita che si segue e ad una serie di fattori, quali ad esempio l’altezza, il peso e dunque la massa corporea.

In base agli obiettivi che si vogliono raggiungere praticando il beach volley, è consigliata anche un’alimentazione specifica. È necessario fare uno spuntino più sostanzioso prima dellacpartita, questo perché essendo il beach volley uno sport basato sugli scatti, è necessario avere un apporto calorico superiore in modo da non andare in deficit durante la partita. È consigliato consumare, prima della partita, prodotti a base di carboidrati che abbiano un indice glicemico medio alto, ad esempio: mais, farina d’avena, pasta integrale, miele, arance eccetera… I pasti vanno consumati almeno 40 minuti prima della partita.

Ricordatevi, Inoltre, durante l’allenamento di rimanere sempre idratati in modo da reintegrare i liquidi persi durante lo sforzo. Dopo l’allenamento prediligete nuovamente cibi a base di carboidrati, quali: i fagioli, le lenticchie, le arachidi oggi fruttosio.

anche il ruolo che sia in campo può far consumare più o meno

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments