Breaking News

Quanto guadagna Orsato? Ecco lo stipendio dell’arbitro più pagato al mondo

È uno degli arbitri italiani più noti da diversi anni a questa parte. Ieri ha diretta la semifinale di Champions League tra Manchester City e Real Madrid dove l’arbitro veneto ha dimostrato di avere gli attributi anche per dirigere gare di ancora più alto livello. In Italia, nonostante qualche errore (pure famoso, ad esempio la mancata espulsione di Pjanic in un Inter Juventus di qualche anno fa), è considerato uno dei migliori in circolazione.

Chi è Daniele Orsato?

Daniele Orsato è nato a Montecchio Maggiore, provincia di Vicenza, il 23 novembre 1975. Cresce a Reocaro Terme dove inizia ad avvicinarsi al calcio. A Schio diventa per la prima volta arbitro all’AIA

 È diventato arbitro nel 2002 mentre dal 2010 fa parte di CAN A. dal 2010 è inoltre fisso nelle gare di Champions League, ma ha collezionato anche gare ai Mondiali e agli Europei. Come riconoscimenti ha vinto il Premio Gennaro Marchese (2008), Premio Sportilia (2008, 2012), Premio Giovanni Mauro (2012), Premio Concetto lo Bello (2016), Premio Nazionale del calcio siciliano (2015), Miglior arbitro dell’anno IFFHS (2020), Premio Nazionale Stefano Farina (2019, 2021).

L’arbitro veneto è stato protagonista nella semifinale di ritorno di Champions League nella quale è riuscito a domare gli istitinti dei giocatori. Parliamo di una delle gare più importanti dell’anno che Orsato ha diretto più che bene secondo la stampa internazionale.

Arbitri di Serie A

In Italia gli arbitri guadagnano invece 3.800 euro per ogni partita, gli assistenti arrivano a mille mentre gli arbitri dietro al Var arrivano a toccare 700 euro. I compensi variano di poco se un direttore di gara dirigono una gara di Coppa Italia.

Arbitro Orsato: quanto guadagna l’arbitro più pagato al mondo?

Gli arbitri in Serie A guadagnano in base all’esperienza accumulata degli anni e a seconda delle scelte dell’associazione Associazione Italiana Arbitri (AIA). In particolare, un arbitro di esperienza come Oesato percepisce circa 80.000 annui in media; tuttavia, il totale dipende dal numero di gare arbitro dirette nell’arco di no stesso anno, sia a livello nazionale e internazionale (Orsato, come detto, è internazionale dal 2010). Quanto agli assistenti c’è da dire che guadagnano dagli 8.000 ai 24.000 all’anno.