venerdì, Settembre 30, 2022
Google search engine
HomeEconomiaCodice tributo 1012, cos'è? A cosa si riferisce? Quando si paga?

Codice tributo 1012, cos’è? A cosa si riferisce? Quando si paga?

Codice tributo 1712 a cosa si riferisce? Cosa si intende con cod 1012? Spesso si sente nominare irpef 1012, 1012 tributo o si sente parlare di codice tributo tassazione separata, ma di cosa si tratta? Scopriamolo!

Il codice 1012 o tributo 1012, è molto particolare, è quello che utilizza il contribuente per il versamento, tramite modello f24, delle ritenute su indennità da cessazione del rapporto di lavoro. Nello specifico quindi, quando si sente parlare di 1012 codice tributo si fa riferimento al trattamento di fine rapporto, o tfr o ritenute su tfr , somma erogata ai lavoratori, al termine del rapporto di lavoro. La cifra, infatti, viene accumulata mese dopo mese ogni anno, attraverso una serie di accantonamenti. Cosa vuol dire questo? Che ogni lavoratore, per ogni anno di lavoro, matura una mensilità, messa da parte proprio dal datore di lavoro, che gli verrà garantita al termine del rapporto di lavoro.

Codice tributo 1012 a cosa si riferisce

Codice tributo 1012 a cosa si riferisce? Questo codice tributo è utilizzato quando devono essere pagate delle ritenute. Queste somme sono tassate in modo specifico in modo che il contribuente non debba versare più di quanto necessario. Fino al 2000 il datore di lavoro si occupava di versare all’erario quanto dovuto, mentre dal 2001 vi è una trattenuta parziale ed è compito dell’amministrazione verificare quanto dove versare il lavoratore. Se, infatti, fino a qualche anno fa si poteva provvedere con una compensazione verticale, grazie al cod tributo 1012, ora è possibile sfruttare anche la compensazione orizzontale. In questo modo, se un datore versa una somma più alta, in riferimento alle trattenute relative al tfr, potrà poi diminuire per una somma pari i successivi versamenti.

Codice tributo 1012 come si registra

Come molti altri tributi anche il cod trib 1012, da non confondere con il cod trib 1712, si usa per versare la ritenuta sul “tfr” nel f24 e va versata al termine del rapporto di lavoro o comunque non oltre il 16 del mese seguente al licenziamento.

Un altro caso si ha quando il tributo deve essere versato tramite il pagamento di un acconto entro e non oltre il sedici di dicembre di ogni anno. Questa quota è pari al 90 % di imposta sostituiva sul reddito al lordo di quanto maturato nel corso dell’anno precedente. Il saldo è invece determinato dalla differenza tra quanto dovuto e quanto già corrisposto dal datore di lavoro. Questa seconda parte deve essere versata entro il 16 di febbraio dell’asso seguente a quello in cui la somma è stata maturata. In questo caso si usa il codice 1712.

Il codice tributi 1012 deve poi essere aggiunto nel modello f24 (codice f24 1012 – codice 1012 f24) nell’apposito spazio “Imposte dirette – IVA, ritenute, tributi, interessi” così da procedere in modo corretto al pagamento. Oltre a questo deve essere indicata la somma a debito, il mese e l’anno. Se sono presenti importi a credito, questi possono essere segnalati in modo da detrarre gli importi a debito. In questo modo verrà determinato un totale ben preciso senza nessun errore.

Siamo sicuri che ora non avrete più nessun dubbio e saprete rispondere a tutte le domande relative a “codice tributo 1012 cosa si riferisce”, “codice tributo 1712 cosa si riferisce” e simili.

RELATED ARTICLES
- Advertisment -
Google search engine

Most Popular

Recent Comments