Breaking News

marca-da-bollo-passaporto-per-passaporto-dove-si-compra-costi-quanto-dura-utilita

Marca da bollo passaporto per passaporto, dove si compra? Costi, quanto dura, utilità

Nonostante l’abolizione dei confini, l’unificazione deli Stati e la moneta unica europea, per viaggiare verso un Paese extra UE l’unico documento valido è ancora il passaporto. Questo piccolo libretto è fondamentale, se si vuole essere liberi di viaggiare al di fuori degli Stati europei, ma recentemente le regole relative al bollo passaporto sono cambiate. Il documento, infatti, non deve essere più rinnovato di anno in anno, pagando e apponendo una nuova marca da bollo passaporto, ma ha validità di 10 anni, grazie alla nuova normativa in vigore.

Bollo annuale passaporto

Per chi deve richiedere o rinnovare il proprio documento, dunque, sarà utile conoscere quella che è l’ultima variazione della legge relativa al rilascio e al rinnovo del passaporto. La nuova normativa, infatti, ha abolito la marca da bollo su passaporto da inserire ogni anno, e ha esteso la validità dello stesso a 10 anni. Vediamo quindi quali sono le nuove regole relative alla marca da bollo per passaporto e quanto costa richiedere questo importante documento.

Passaporto marca da bollo

La nuova normativa ha introdotto il contrassegno telematico per passaporto e ha abolito la tassa annuale passaporto, il che vuol dire che per ottenere il documento bisognerà pagare, semplicemente, una sola volta, un bollettino postale e una marca per passaporto. Queste costeranno, rispettivamente, euro 42,50 e euro 73,50. Grazie alle nuove regole, il passaporto dura 10 anni, e non andrà più rinnovato ogni anno. I viaggiatori, dunque, risparmieranno non solo le lungaggini burocratiche, ma anche il denaro, dal momento che la marca per il rinnovo annuale passaporto costava ben 40 euro. Ma alla scadenza naturale dei 10 anni cosa succede? Vediamolo insieme.

Rinnovo passaporto marca da bollo

Certo, l’abolizione del bollo sul passaporto a cadenza annuale è una bella comodità, ma cosa accade alla scadenza dei 10 anni? Semplicemente sarà necessario ripetere l’iter per la richiesta e rifare il documento daccapo: nessun rinnovo, semplicemente si dovrà presentare ancora una volta la richiesta di emissione di un nuovo documento, accompagnata dal pagamento di un bollettino postale di 42,50 euro, al quale andrà aggiunto il versamento per un nuovo contrassegno telematico passaporto, dell’ammontare di 73,50 euro.

Dove acquistare le marche da bollo passaporto

E’ possibile acquistare la marca bollo passaporto in qualsiasi tabaccheria, mentre il per pagamento della richiesta, da effettuare presso gli uffici postali, è disponibile un bollettino precompilato, fatto apposta per chi deve richiedere il documento. Basterà apporre i propri dati, e corrispondere la somma dovuta.

Come richiedere il passaporto: i documenti

Per poter ottenere il documento che consente ai cittadini dell’Unione Europea di viaggiare in tutti i Paesi extra UE, è necessario presentare in Questura la richiesta di emissione del documento, insieme alla ricevuta di pagamento del bollettino di 42,50 euro. L’incartamento prevede, come abbiamo detto, il pagamento della marca passaporto e del bollettino postale per la richiesta, ai quali vanno aggiunti anche, due fototessera, il modulo di richiesta inoltre, nel caso si tratti del passaporto di un minorenne, sarà necessaria la presenze dei genitori.

Rinnovo dopo 10 anni

Per rinnovare il documento, alla scadenza naturale dei 10 anni, come previsto dalla nuova normativa, la procedura è la medesima, l’unica differenza è che insieme alle foto, al bollettino postale e al bollo per passaporto, il richiedente dovrà consegnare il passaporto scaduto, sia in originale che in copia.

Bollo su passaporto

Attenzione ai tempi della burocrazia. Non ci sono tempi certi per la consegna del documento, questo dipende sempre da quanti passaporti deve elaborare la Questura. E’ sempre meglio, dunque, non ridursi all’ultimo momento, sia se la richiesta viene presentata per la prima volta, sia per il rinnovo. Diciamo che presentare domanda per il passaporto appena un mese prima di partire, non è una mossa saggia: si rischia di non ricevere il libretto, e di dover rimandare il viaggio, o peggio, di avere delle noie in aeroprto.

Tassa pasaporti

Il documento, una volta emesso, verrà consegnato a domicilio al richiedente. Contestualmente alla spedizione del documento, verrà inviato un messaggio che riporta il codice di tracciamento della spedizione. La consegna ha il costo di 8,20 euro, che andranno corrisposti al postino al momento della consegna.