Breaking News

codice-tributo-9001-cose-modello-f24-istruzioni

Codice tributo 9001, cos’è? Modello F24, istruzioni

Ammettiamolo, quando il telegiornale comunica qualche notizia di carattere economico o fiscale, tutti alziamo il volume delle televisione, nelle speranza di ricevere qualche buona novella, specialmente se qualcuno ha delle pendenze con il fisco o ancora, ed è forse la cosa peggiore, è oggetto di un qualche genere di controllo da parte dell’Agenzia delle entrate. Non bisogna per forza possedere un’azienda, o un’impresa di qualche tipo, per attirare l’attenzione di questo Ente così temuto. A volte l’agenzia effettua degli accertamenti in automatico, il cui esito conduce sempre e comunque al pagamento di un tributo da parte del contribuente. Per non perdersi nelle maglie della burocrazia, e poter versare il dovuto senza ulteriori lungaggini, esiste il codice tributo 9001. Ma cos’è il codice 9001? Scopriamolo insieme.

Agenzia delle Entrata codice tributo 9001 

Ma il codice tributo 9001 a cosa si riferisce? Il cod tributo 9001 si riferisce al debito rilevato dalla procedura di accertamento automatico da parte dell’Agenzia delle Entrate. Collegato al codice F24 9001, c’è il codice tributo 9002, che serve per identificare con precisione quelli che sono gli interessi previsti nel caso che il contribuente scelga di corrispondere il debito mediante un pagamento rateale.

Codice tributo 9001 F24

Il cod 9001 andrà quindi inserito all’interno del modello di F24, nel caso l’utente scelga di corrispondere il debito in una sola rata. In questo caso, l’intero importo richiesto da parte dell’Agenzia delle Entrate andà corrisposto entro 30 giorni dalla ricezione dell’avviso di accertamento, che avviene solitamente attraverso raccomandata.

Codice tributo 9001 cos è 

Grazie al 9001 codice tributo, l’utente usufruirà della possibilità di ottenere due vantaggi: il primo è la riduzione della somma dovuta, in considerazione dell’assenza totale di sanzioni accessorie, il secondo è la riduzione su quelli che sono gli interessi legali.

Codice tributo 9001 compilazione F24 

Per chi non ha intenzione di pagare in un’unica soluzione, e non vuole quindi compliare il modello F24 apponendo il codice tributi 9001, dovrà riportare sul modulo di pagamento 9002 codice tributo. Questo codice indica l’intenzione di suddividere in una serie di rate il debito riscontrato dall’Ente. Le rate a disposizione sono 6, in riferimento agli importi inferiori ai 5mila euro. Le rate diventeranno 20 se il tributo avrà un importo superiore a questa cifra.

Codice 9001 Agenzia Entrate

Le modalità di pagamento sono diverse: in calce al modello F24 è presente una sezione che le enumera. Molti istituti bancari consentono il pagamento dell’F24 codice 9001 Agenzia delle Entrate anche attraverso gli sportelli ATM, che sono dotati di una sezione apposita. Questo consente di addebitare l’importo direttamente sul proprio conto corrente, in automatico, senza recarsi necessariamente allo sportello del proprio istituto di credito. In ogni caso, il modello cartaceo dell’F24 arriva direttamente a casa, all’interno della busta che contiene l’avviso di pagamento.

Codice tributo 9001 Agenzia Entrate

Non è arrivato il documento? Lo avete perso? Nessun problema, sul sito dell’Agenzia della Entrate è possibile recuperarlo con pochi clic. La compilazione del modello F24 9001 tributo, è necessario inserire i propri dati personali, tra cui il codice fiscale, e il codice dell’ufficio che ha inviato la notifica di accertamento. Nella casella relativa ai codici tributi Agenzia Entrate, andranno inseriti il 9001 o il 9002, a seconda della modalità di pagamento scelta. Andrà inoltre indicata la modalità con cui verrà effettuato il pagamento e il numero identificativo dell’avviso bonario che l’utente ha ricevuto da parte dall’Agenzia delle Entrate.